Abilitazione a ricevere il 730/4 con il quadro CT della Certificazione Unica

In vista della scadenza di lunedì prossimo per l’invio delle Certificazioni Uniche, è bene ricordare che i sostituti d’imposta che non hanno mai comunicato all’amministrazione finanziaria i dati del soggetto abilitato a ricevere i 730, dovranno obbligatoriamente farlo attraverso il nuovo quadro CT della certificazione unica da trasmettere entro lunedì 9 marzo. Questa è, infatti, una segnalazione bloccante del flusso delle CU che la procedura di controllo ministeriale produce. Per questo i sostituti che sanno di trovarsi in questa situazione, prima di trasmettere le CU, dovranno compilare il quadro CT (segnalandone la presenza anche nel frontespizio) individuando il soggetto abilitato a ricevere i 730/4, che potrà o coincidere con il medesimo sostituto che dispone di un’utenza Entratel o Fisconline, o in alternativa essere rappresentato da un intermediario incaricato.